MAROCCO - Marrakech

Speciale ed Esclusivo Evolution Travel: I Mercatini Di Natale con Città Imperiali:

  • Viaggi avventura , Tour di gruppo , Viaggi Culturali , Volo + Tour
  • 8 giorni / 7 notti
  • Volo di Linea
  • Pensione completa

Uno dei tour in Marocco più affascinanti, è proprio il tour delle Città Imperiali, e se lo cominciamo da Marrakech, diventa un viaggio da mille e una notte con l'aggiunta dei mercatini per Natale.
Le città che vi parlano un linguaggio antico, facendovi fare un viaggio nel tempo. La Storia si sente a portata di mano, facendovi scoprire una civiltà diversa della solita quotidianità, dove un’ora può durare anche un pomeriggio e una giornata meno di un minuto...Marhabah Bikum (Benvenuti).

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Dettagli

Numero Minimo di Partecipanti: Minimo 25 Persone
Partenza unica: dal 01 dicembre 2019 al 08 dicembre 2019
Guida professionale in italiano a disposizione.
PARTENZE da : MILANO CON ACCOMPAGNATORE DALL'ITALIA
Su richiesta da altri aeroporti italiani: ROMA / BOLOGNA / BERGAMO / PISA / CATANIA / NAPOLI

PROGRAMMA DI VIAGGIO
1° giorno - DOMENICA 1 DICEMBRE : MARRAKECH
Il benvenuto all'aeroporto Menara di Marrakech dal nostro personale. Breve recensione del tour durante il trasferimento in albergo. Check-in, cena e pernottamento .
2 ° giorno - LUNEDI 2 DICEMBRE : MARRAKECH
Dopo la colazione, si visita il Giardino Majorelle con la sua architettura di influenza francese e la storia intrigante dovuta al legame con l'iconico designer francese Yves Saint Laurent e la visita del suo famoso Museo che espone la sua opera d'arte.
Pranzo in un ristorante marocchino (facoltativo). Visita pomeridiana dei giardini di Menara e tour nell'area Palmeraie. Cena e sistemazione in hotel.
3 ° giorno - MARTEDI 3 DICEMBRE : MARRAKECH
Visita storica di Marrakech : Visita storica di Marrakech famosa per i suoi splendidi palazzi e monumenti: il Palazzo della Bahia e il Minareto della Koutoubia. Pranzo in albergo. Nel pomeriggio visita della famosa piazza Djemaa El Fna con i suoi souk e quartieri artigianali. (Inclusa nel Pacchetto pensione completa) Cena con spettacolo di fantasia. Sistemazione in hotel.
4° giorno - MERCOLEDI 4 DICEMBRE: MARRAKECH / CASABLANCA / ( 200 km)
Partenza per Casablanca, all'arrivo visita della capitale economica del Marocco: il mercato centrale, il quartiere di Habous, il Palazzo Reale, la piazza Mohamed V, il quartiere residenziale di Anfa e l'esterno della imponente moschea di Hassan II. pranzo di pesce al ristorante facoltativo (incluso solo in pensione completa). Cena e pernottamento in hotel.
5° giorno - GIOVEDI 5 DICEMBRE : CASABLANCA/ RABAT / MEKNES / FEZ (180 km)
Visita di Rabat la capitale amministrativa del paese, visita della città: il Palazzo Reale ( Mechouar ), la Kasbah Oudaya, il Mausoleo  Mohamed V, la Torre di Hassan Partenza per Meknes: Pranzo in un ristorante tipico marocchino facoltativo (incluso solo in pensione completa) e dopo pranzo visita della capitale Ismaliana, famosa per i suoi 40 km di mura, visita del Bab Mansour, le scuderie reali e il quartiere ebraico, proseguimento per la città santa di Moulay Idriss, e visita delle rovine della città romana di Volubilis. Proseguimento per Fez. Cena e pernottamento in hotel.
6 ° giorno - VENERDI 6 DICEMBRE : FEZ
L'intera giornata è dedicata alla visita della città di Fez , la capitale spirituale del Marocco : Medina medievale con il quartiere Attarine e Medersas Bou Anania, la fontana Nejjarine, il Mausoleo di Moulay Idriss e la Moschea Karaouine. Pranzo facoltativo (incluso solo in pensione completa) in un ristorante marocchino tradizionale nella Medina . Nel pomeriggio visita di Fez Jdid . Cena e pernottamento in hotel .
7° giorno - SABATO 7 DICEMBE: FEZ / Beni Mellal / MARRAKECH (485 km)
Partenza per Marrakech via Meknes, Adaroch passaggio da azienda agricola di allevamento di mucche, Mrirert, Khenifra. Pranzo facoltativo e un momento di relax a Beni Mellal, uno dei centri agricoli del Marocco. Arrivo a Marrakech nel tardo pomeriggio. Il check-in in hotel, cena e pernottamento.
8° giorno - DOMENICA 8 DICEMBRE : MARRAKECH / PARTENZA
Trasferimento per l'aeroporto di Marrakech Menara per la partenza con assistenza alle operazioni d'imbarco per partire con volo di linea Royal Air Maroc per l'Italia con arrivo dopo circa 3 ore di volo.

Hotel 4 stelle Previsti o Similari
Marrakech: Hotel Boutique
Casablanca:  Hotel Diwane
Fes: Hotel Ramada

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Date e prezzi
Prezzo
Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Incluso/Escluso

I prezzi si intendono VOLI INCLUSI
a persona a pacchetto 8 giorni / 7 notti in camera doppia in Hotel 4 stelle Superior

LA QUOTA COMPRENDE

- Volo andata/ritorno dall'Italia con accompagnatore dall'Italia (Da Milano).
- Assistenza alle operazioni in arrivo e in partenza ad opera del nostro personale locale
- Sistemazione in camera doppia negli hotel della categoria scelta
- Trattamento pensione completa bevande escluse
- Tour in pullman GT deluxe A/C con guida professionale parlante italiano per tutto il tour
- Escursioni visite ed ingressi come da programma con guida in Italiano
- Le tasse di servizio
- Quota d'iscrizione comprensiva di assicurazione medico/bagaglio
- Assicurazione annullamento viaggio
- Tasse aeroportuali

LA QUOTA NON COMPRENDE
- Le bevande ai pasti
- Le mance e gli extra in genere
- Tutto quanto non menzionato ne "la quota comprende".

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!
Appunti di Viaggio

MAROCCO: 
Il Marocco deve questo nome alla città di Marrakech (traslitterazione francofona dell'arabo Morrākuš), che nel Medioevo era conosciuta in Europa come "Città di Marocco" (Cité de Maroc, Ciutat de Marroc, ecc.); il nome di Marrakech (o Marrakesh) deriva a sua volta dalle parole tamazight Mur-Akush, che significano Terra di Dio; questo nome venne assegnato alla città dal suo fondatore Yusuf Ibn Tashfin.
Le coste del Marocco sono bagnate dal Mar Mediterraneo nella parte settentrionale, e dall'Oceano Atlantico in tutto il tratto a ovest e sud dello I confini terrestri sono con l'Algeria a est e sud-est, e con la Mauritania. 
Le lingue ufficiali del Paese sono l'Arabo e la lingua Tamazight (denominata Berbero dai vari colonizzatori provenienti dall'Europa, divenuta ufficiale insieme con l'arabo nella nuova costituzione). 
La lingua araba è la più diffusa e parlata dal popolo marocchino, poiché anche i madrelingua tamazight conoscono l'arabo per l'educazione ricevuta nelle scuole o per il culto proprio dell'Islam. Il Francese è assai diffuso, ed è utilizzato nella pubblica amministrazione, nell'educazione superiore e nel commercio.

Cenni Storici:
Abitato fin dalla preistoria dagli imazighen (chiamati Berberi dai vari colonizzatori provenienti dall'Europa o dall'Arabia), il Marocco conobbe la colonizzazione di vari popoli come Fenici, Cartaginesi, Romani, Vandali, Bizantini, e infine dagli Arabi. Il dominio delle dinastie islamiche ha avuto una grande influenza a partire dal VII Secolo, mentre è al XIX secolo che risalgono le prime infiltrazioni coloniali di Francia e Spagna. 
Il Marocco diventa protettorato nel 1912, poi è tra i primi paesi del continente africano a diventare indipendente nel 1956, dopo diverse rivolte, guidato dal Re Mohammed V. Il Marocco è diventato una monarchia dopo l’indipendenza.

Clima:
Osservando la notevole estensione del territorio del Marocco e la sua particolare morfologia si può dividere il Paese in diverse micro aeree climatiche. Il clima del Marocco può essere suddiviso in cinque sotto-zone.
- Oceanico nella parte Ovest lungo l'Oceano.
- Mediterraneo lungo il tratto del mar meditterrane.
- Montano in centro sulle catene montuose del RIF al Nord e sull'Atlante.
- Continentale nella parte fra centrale a ridosso delle montagne.
- Desertico nella parte sud e sud est del paese.

Demografia:
Il Marocco è un paese che quarant’anni fa contava 12 milioni di abitanti. Oggi ne conta 34 milioni, quindi c’è un incremento demografico che si è quasi triplicato per non parlare dei 3 milioni di Marocchini che vivono all’estero. Il Marocco è il terzo paese africano di etnia araba per numero di abitanti, dopo l'Egitto e l'Algeria. La maggior parte della popolazione vive a ovest della catena montuosa dell'Atlante, che divide il paese del deserto del Sahara. Casablanca è il più importante porto, centro commerciale e industriale.

Religione:
La maggior parte dei marocchini professa l'Islam. Oltre ai musulmani in Marocco sono presenti circa 80.000 cattolici, per lo più francesi, e 8.000 ebrei.L'islam tradizionale nordafricano presenta alcune caratteristiche particolari come il culto dei marabutti e dei santi (Sidi), le cui tombe sono oggetto di pellegrinaggi.Sebbene il re sia considerato discendente del Profeta e "Comandante dei credenti", la legislazione è notevolmente laica, in particolare con un codice di diritto di famiglia (Mudawana), riformato nel 2004, che tutela le donne molto più di quanto non faccia la legislazione a base islamica di altri Stati a maggioranza musulmana. Anche l'uso degli alcolici, sebbene vietato dalla legge coranica, non è punito dalla legge marocchina. Inoltre, è molto seguito il calendario occidentale per cui, nelle città più importanti e/o più turistiche, molto spesso è la domenica, e non il venerdì, il giorno di riposo.

Abbigliamento: 
Gli abiti più adatti sono di tipo leggero e pratico; da non scordare cappello e occhiali da sole. Qualche capo pesante sarà necessario la sera, soprattutto nelle zone internee desertiche. Ricordiamo a coloro che hanno scelto un circuito in vettura 4x4 che lo spazio a bordo è limitato, sarà quindi consentito solo un bagaglio morbido per persona. 

Acquisti: 
Ovunque sarete attratti dalle colorate e svariate esposizioni degli artigiani. Oggetti in cuoio, gioielli, d’argento, d’ambra, vassoi di rame, oggetti in ceramica e tappeti sono sempre messi in bella mostra per invogliare all’acquisto. I prezzi sono convenienti e lo sono ancora di più per chi sa “contrattare” con decisione ma soprattutto con buon umore.

Cucina: 
piatto nazionale: il piatto nazionale è il “couscous”, semola di grano duro cotta al vapore accompagnata da carni di montone o pollo, condita con legumi. Tra le altre specialità citiamo il “poulet au citron” o i “kafta”, spiedini di carne tritata e aromatizzata da diversi tipi di spezie e il “tajine” il cui nome proviene dal contenitore utilizzato per stufare lentamente carne, pollame, pesce e legumi. 
La cucina marocchina è saporita, speziata ma quasi mai piccante. A fine pasto da non perdere l’ottimo tè alla menta.

Documenti:
L'Ingresso in Marocco è consentito con solo passaporto in corso di validità. Per i minori di 15 anni, sarà necessario il passaporto proprio o del genitore che li accompagna.

Vuoi parlare subito con me? Scegli come!

Mappa

Vuoi maggiori informazioni su questa offerta?

Compila il modulo qui sotto e ti contatteremo per creare insieme il tuo viaggio


Riferimenti contatto


Tutto quello che vuoi raccontarci (domande, richieste particolari, altro...)


Newsletter X

Non perderti le migliori offerte della settimana!
Lascia qui la tua email per ricevere ogni settimana le offerte più interessanti e uniche!